Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

 

Rosario con i giovani … ricordando Carlo Acutis
Carlo Acutis muore a soli 15 anni a causa di una leucemia fulminante, lasciando nel ricordo di
tutti coloro che l’hanno conosciuto un grande vuoto ed una profonda ammirazione per quella
che è stata la sua breve ma intensa testimonianza di vita autenticamente cristiana. Da quando
ha ricevuto la Prima Comunione a 7 anni, non ha mai mancato all’appuntamento quotidiano
con la Santa Messa. Cercava sempre o prima o dopo la celebrazione eucaristica di sostare
davanti al Tabernacolo per adorare il Signore presente realmente nel Santissimo Sacramento.
La Madonna era la sua grande confidente e non mancava mai di onorarla recitando ogni
giorno il Santo Rosario. La modernità e l’attualità di Carlo si coniuga perfettamente con la
sua profonda vita eucaristica e devozione mariana, che hanno contribuito a fare di lui quel
ragazzo specialissimo da tutti ammirato ed amato.
Carlo Acutis è venerabile
Con il titolo di venerabile la Chiesa riconosce che Carlo ha vissuto in grado eroico le virtù
cristiane. È il primo passo che lo porterà, se nei piani di Dio, prima alla beatificazione e poi alla
canonizzazione.

Per approfondimenti potete visitare il sito:

http://www.carloacutis.com/it/association

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.